Tags

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

*

  • I gruppi terroristici armati continuano a commettere crimini contro i cittadini, le forze dell’ordine e l’esercito, e a prendere di mira le menti e le personalità di spicco della  società siriana.
  • Ad Hama un gruppo terroristico armato ha ammazzato un colonnello e un maresciallo e, nel quartiere di Sawaeq, ha aperto il fuoco su due membri delle forze dell’ordine, uccidendoli. Nei quartieri di Arbaeen e Mushaa, i gruppi armati hanno aggredito i cittadini,  perpetrato omicidi, commesso rapimenti, incursioni a proprietà private e furti di automobili.
  • Nel contesto delle azioni criminali miranti a colpire le personalità di spicco della società siriana, un gruppo terroristico armato ieri ha ucciso il medico Tawfiq As-Samit, specializzato in gastroenterologia.
  • Nella periferia di Deraa, in località Masmiya (Sanmin) un gruppo ha ucciso il tenente colonnello Said Aasi. Il gruppo gli ha teso un agguato, aprendo il fuoco sulla sua macchina mentre egli tornava dal lavoro.
  • Un ordigno è esploso nella casa del terrorista Majid Mansour Al Khalaf, mentre questi lo stava preparando, causandone la morte immediata.
  • Nella città di Al Bab, vicino ad Aleppo,  un gruppo terroristico armato ha aggredito le forze dell’ordine. Ad Aleppo, alcuni membri del distretto della sicurezza penale, hanno catturato sette terroristi responsabili di rapimenti e ricatti con la minaccia delle armi finalizzati a un riscatto.
  • Nel quartiere orientale del villaggio Jerjanaz, vicino alla città di Maarrat Al-Naaman (provincia di Idlib) è esploso un ordigno piazzato da un gruppo armato, mentre i membri di una famiglia del luogo stavano scavando per erigere le fondamenta della loro nuova casa. L’esplosione ha causato morti e feriti.
  • Il distretto della dogana del centro di frontiera con il Libano, Jdeidet Yabous, hanno sequestrato un’ingente quantità di armi e munizioni nascoste in un’automobile con targa libanese, guidata da un cittadino libanese, accompagnato da un siriano, mentre stavano tentando di entrare in Siria. Nello stesso contesto, il giudice Saqr Saqr, delegato del governo presso il tribunale militare libanese,  ha rinviato a giudizio tre uomini, tra cui un siriano, con l’accusa di compravendita e di traffico di armi in Siria.
  • I gruppi terroristici armati continuano a commettere crimini contro i cittadini, le forze dell’ordine e l’esercito e ad assaltare proprietà private e pubbliche.
  • Ad Aleppo un gruppo terroristico armato ha fatto esplodere con un ordigno esplosivo un pullman su cui viaggiavano ufficiali e sottufficiali di un’unità militare sulla strada che collega Raqqa ad Aleppo. Nell’attentato è morto un agente e sono stati feriti 42 tra ufficiali e sottufficiali.
  • Ad Aleppo, il località Dawar Al Lirmun,  un altro gruppo ha aperto il fuoco su un’automobile, provocando la morte di due persone e il ferimento di tre.
  • Il maresciallo Hamid Mohammad Musa e l’impiegato civile Abdallah al Tawil al Mohammad sono morti in un’aggressione in cui anche il maresciallo Asaad Kazakli è rimasto ferito.
  • Nel contesto delle azioni criminali miranti a colpire le personalità di spicco della società siriana, un gruppo terroristico armato ieri ha ucciso due impiegati che lavoravano presso il Centro di Ricerche Scientifiche di Hama, con sede a Homs. Un pullman che trasportava un gruppo di impiegati stava passando vicino al villaggio al Mokhtarieh, nella periferia di Homs, per dirigersi al luogo di lavoro, quando è stato preso d’assalto.
  • La scorsa notte, un altro gruppo ha rapito il dottor Issa Musa, docente presso la Facoltà di Medicina Legale dell’Università “Baath”.
  • Ieri mattina, nella periferia di Hama, un gruppo terroristico ha rapito due insegnanti e l’autista di un minivan,  mentre si stavano recando al lavoro nel villaggio di Hakura, in località Al Ghab.
  • In località Al Meyadin, a Deir Ez-Zor, un altro gruppo ha ammazzato il maresciallo Fadi Sarim, membro delle Forze dell’Ordine.
  • Ad Abu Kamal un terrorista cecchino  ha aperto il fuoco sul maresciallo Husein Al Sermini, anch’egli membro delle Forze dell’Ordine.
  • Un gruppo terroristico armato ha assaltato la stazione di polizia del villaggio di Jadel, in località Azraa, in provincia di Deraa, con armi di vario tipo, causando il ferimento del poliziotto Fadi Mohammad Saleh.
  • Ieri, tra le località di Mohambal e Bashmarun, nella periferia di Idlib, un gruppo terroristico ha fatto esplodere con un ordigno esplosivo  un treno che trasportava grano per la panificazione. L’attentato è costato la vita a tutto il personale del treno, oltre ad aver causato ingenti danni materiali.
  • Ad Hama città e periferia, 322 persone, raggirate e coinvolte negli ultimi fatti,  le cui mani non si sono sporcate di sangue,  si sono consegnate spontaneamente con le loro armi alle autorità competenti. Il numero di coloro che si sono consegnati spontanemente sale così a 773 persone. Le autorità preposte hanno regolarizzato la posizione dei cittadini raggirati, dopo che questi ultimi hanno garantito che non commetteranno più atti  criminali.
  • Venerdì scorso, ad Hama 248 persone si sono consegnate spontaneamente con le loro armi  alle autorità competenti.

*

Il “Syrian Fake/Free Army” usa gli Osservatori ONU come scudi umani

*

Il terrorista più idiota del Medioriente: Khaled Abu Salah

*

Homs periferia, Al-Nazeheen, liberata dai terroristi, che l’hanno ridotta ad un cumulo di macerie e di immondizia - È così che fanno i ratti di fogna

*

Mercenari & Terroristi usano le abitazioni civili “espropriate” (e gli abitanti assassinati) come caserme per i loro miserabili shows

*

Testo Ministero dell’Informazione Siriano – 24 aprile 2012

Published and Supported by SyrianFreePress

at http://wp.me/p1P9ia-13y

Syrian Free Press Network: the truth about the conspiracy against Syria

*

Any re-publication is appreciated, as long as, please, you always report all the original links, to allow everyone a better research and spread of free information. Thanks.

Ogni ri-pubblicazione è gradita, ma vi chiediamo solo, per cortesia, di riportare tutti i links e riferimenti contenuti, per una migliore ricerca e diffusione a tutti. Grazie.

*

*

*

  1. Syrian Armed Forces: End Missions on Thursday Morning – “Cessate il Fuoco” – (Eng/Ita) +VideoNews (syrianfreepress.wordpress.com)
  2. 160 Persons Handover Their Weapons to Authorities – 160 persone consegnano le armi alle autorità (Eng/Ita) (syrianfreepress.wordpress.com)
  3. Homs Massacre a Fake – (read carefully the English captions and explanations on the Video) – Il “Massacro di Homs” è una truffa (Eng-Ita) (syrianfreepress.wordpress.com)
  4. Dozens of Violations of Cease-fire by Terrorist Groups – Decine di violazioni al cessate-il-fuoco da parte di gruppi terroristici (Eng-Ita) (syrianfreepress.wordpress.com)
  5. Foreign terrorist fighting in Syria – Terroristi stranieri in Syria (syrianfreepress.wordpress.com)
  6. Syrian Breaking News – 18 April 2012 – (English & Italiano) (syrianfreepress.wordpress.com)
  7. Terrorists Attack Oil Pipelines and killed Dr. Mustafa Safar – (Eng-Ita) -Video (syrianfreepress.wordpress.com)
  8. Syria – Terrorist attack kills 2, injures 24 – Attacco terroristico: 2 uccisi, 24 feriti – (+Video) (syrianfreepress.wordpress.com)
  9. Explosive Dismantled, Weapons Seized, In Homs and Douma – Esplosivi Disinnescati, Armi Sequestrate, a Homs e Douma – (Eng-Ita) (syrianfreepress.wordpress.com)
About these ads