Tags

, , , , , , , , , , , , , ,

*

ENGLISH

Syria Considers Ambassadors , Charge d’Affaires  and Diplomats of the USA, Britain, Switzerland, France, Italy, Spain , Germany, Bulgaria, Belgium, Canada and Turkey “Persona non grata“.

An official source in the Foreign and Expatriates Ministry on Tuesday stated that some countries have recently declared heads of our diplomatic missions and members of our embassies persona non grata, and working on the principle of reciprocity, the Syrian Arab Republic decided to take the following immediate procedures:

  • 1- Considering the U.S. Ambassador, Robert Ford, who is recently in his homeland for consultations persona non grata.
  • 2- Considering the British Ambassador, Simon Collis, who is recently in his homeland for consultations persona non grata.
  • 3- Considering the British Diplomat, Chancellor, Steven persona non grata.
  • 4- Considering the Swiss Ambassador Martin Auschbachar persona non grata.
  • 5- Considering the Turkish Ambassador, Omer Onhon, persona non grata.
  • 6- Considering the French Ambassador, Eric Chevallier, persona non grata.
  • 7- Considering the French Diplomat, the Second Secretary, persona non grata.
  • 8- Considering the Italian Ambassador Achille Amerio, persona non grata.
  • 9- Considering the Spanish Ambassador, Julio Albi, persona non grata.
    10- Considering the Spanish Diplomat, Councilor, Jorge De Lucas Kadenas, persona non grata.
  • 11- Considering Belgian Charge d’affaires persona non grata.
  • 12- Considering Bulgarian charge d’affaires persona non grata.
  • 13- Considering the Bulgarian Third Secretary persona non grata.
  • 14- Considering the German Military Attache persona non grata.
  • 15- Considering assistants of the German Military Attache persoa non grata.
  • 16- Considering Canadian Charge d’Affaires and all members of the Embassy persona non grata.

The source added that the Syrian Arab Republic believes in the importance of the standing dialogue based on the principle of equality and mutual respect among states and that diplomacy is an important tool to communicate with countries to resolve pending disputes and problems and we hope that those countries, which have taken the initiative of this step to adopt these principles in a way that allows the return of relations to normal between the two sides again.

R. Milhem / al-IbrahimSANA

*

*

ITALIANO

La Siria ritiene gli Ambasciatori, Incaricati d’Affari e Diplomatici degli Stati Uniti, Gran Bretagna, Svizzera, Francia, Italia, Spagna, Germania, Bulgaria, Belgio, Canada e Turchia, “Persone non Gradite”.

Una fonte uffIciale del Ministero degli Esteri e degli Emigrati ha dichiarato oggi, martedì 5 giugno 2012, visto che alcuni paesi hanno recentemente dichiarato alcuni nostri responsabili di missioni diplomatiche ed alcuni membri di nostre ambasciate “persona non gradita”, di lavorare sul principio di reciprocità, per cui la Repubblica Araba di Siria ha deciso di dare immediata esecuzione alle seguenti procedure:

  • 1 – Si considera l’ambasciatore americano, Robert Ford, che è da poco rientrato nella sua patria per consultazioni personali, “persona non gradita”.
  • 2 -Si considera l’ambasciatore britannico, Simon Collis, che è da poco rientrato nella sua patria per consultazioni personali, “persona non gradita”.
  • 3 – Si considera il diplomatico britannico, il Cancelliere Steven,  “persona non gradita”.
  • 4 – Si considera  l’ambasciatore svizzero Martin Auschbachar  “persona non gradita”.
  • 5 -Si considera l’ambasciatore turco, Omer Onhon, “persona non gradita”.
  • 6 – Si considera  l’ambasciatore francese, Eric Chevallier, “persona non gradita”.
  • 7 – Si considera  il diplomatico francese, il secondo segretario, “persona non gradita”.
  • 8 – Si considera l’Ambasciatore italiano Achille Amerio, “persona non gradita”.
  • 9 – Si considera  l’ambasciatore spagnolo, Julio Albi, “persona non gradita”.
  • 10 – Si considera  il diplomatico spagnolo, Consigliere, Jorge De Lucas Kadenas, “persona non gradita”.
  • 11 – Si considera  il belga Incaricato d’Aaffari, “persona non gradita”.
  • 12 – Si considera  bulgaro incaricato d’affari “persona non gradita”.
  • 13 – Si considera  il Terzo Segretario Bulgaro,  “persona non gradita”.
  • 14 – Si considerano i consiglieri militari tedeschi,  “persone non gradite”.
  • 15 – Si considerano gli  assistenti dei consiglieri militari tedeschi, “persone non gradite”.
  • 16 – Si considerano  l’Incaricato d’Affari canadese e di tutti i membri della sua ambasciata,  “persone non gradite”.

La fonte ha aggiunto che la Repubblica araba siriana crede nell’importanza del mantenimento dialogo sulla base del principio di uguaglianza e rispetto reciproco tra gli Stati e che la diplomazia è uno strumento importante per comunicare con i paesi, per risolvere le controversie pendenti ed i problemi, e ci auguriamo che questi paesi , i quali hanno preso l’iniziativa (di dichiarare i diplomatici siriani, nelle rispettive sedi, come “persone non gradite”) in questa fase diplomatica, adottino tali principi in un modo che permetta nuovamente il ritorno dei rapporti alla normalità tra le parti.

Fonte: SANA – Traduzione di SyrianFreePressNetwork

http://wp.me/p1P9ia-1mI

*

*

*

*

*

About these ads