Tags

, , , , , , ,

syrian-arab-army-20121222

*

Armed Forces Eliminate Terrorists and Target Their Hideouts and Equipment in Several Areas

SANA, 22/12/2012 – The authorities on Saturday clashed with an armed terrorist group who was attacking citizens and looting private and public properties near Abu Samra palace in Hama northern countryside, inflicting heavy losses upon the terrorists.

SANA reporter quoted a source in the province as saying “the clash led to the killing of the leader of the armed group along with all its members.”

The Army Kills a Number of Terrorists in Damascus Countryside

A unit of the armed forces clashed with an armed terrorist group in the surrounding of Daraya, Damascus countryside, inflicting heavy losses upon terrorists and confiscating their weapons.

An official source in the province told SANA reporter that among the terrorists killed were Mohammad al-Sayyad, Ahmad Shbeib and Faraj al-Homsi.

The source added that heavy machineguns, advanced snipers and rifles were seized.

Meanwhile, Another army unit carried out a qualitative operation in Doma farms, killing a number of the terrorists who were looting the citizens.

An armed forces’ unit killed a number of the most dangerous terrorists in Hejjera town, including terrorist groups’ leaders.

An official source told SANA reporter that the bodies of the terrorists Abdul Rahman Mohammad Abdul Rahman, the leader of the so-called Ansar Allah terrorist group and Adnan al-Ahmad, a leader of an armed terrorist group that perpetrated crimes against civilians, were identified among the dead.

Army Kills Terrorists, Destroys Ammo Warehouse, Dismantles IED in Homs Countryside

A unit of the Armed Forces carried out an operation against terrorists in Burj Qaei village in al-Houleh area in the countryside of Homs, killing a number of them.

SANA reporter quoted a source in the province as saying that the operation resulted in destroying a warehouse for weapons and ammunition, a number of vehicles and a car equipped with a heavy machinegun.

The source added that terrorist Abdul-Hadi Agha, the leader of an armed terrorist group, was identified among the dead.

In the same context, an army unit killed a number of terrorists in a special operation it carried out in the areas of al-Sultaniyeh farms and Jouber in Homs.

A source in the province told SANA reporter that terrorists Mohammad al-Ghantawi, Suleiman al-Ghantawi, Khudr al-Zouri, Salman al-Milhem, Ahmad al-Asaad, Mohammad Khattab and Hammoud al-Khudeir were identified among the killed.

Meanwhile, the engineering unit dismantled an explosive device planted by terrorists on Shishar-al-Qseir road in Homs countryside.

SANA quoted a source in the government as saying that the IED weighed 80 kg. The device was rigged for remote detonation to target citizens and passersby.

An official source told SANA reporter that among the terrorists killed were Anas al-Baghdadi, Anas al-Masri, Osama Tima, Zoueir Hamza and Abdullah Abu Ziana.

Terrorists’ Hideouts Destroyed, Terrorists Killed in Operations in Idleb Countryside

Armed forces’ units carried out qualitative operations in different areas in Idleb countryside, destroying terrorists’ hideouts and killing many of them as several others were injured.

An official source in the province told SANA reporter that a weapon and ammunition warehouse, as well as terrorists’ dens and hideouts were destroyed, as many terrorists were killed and injured in al-Ghassaniyeh, Taftanaz, al-Tuleiha, Ma’aret-al-Naasan, Bennish and Ariha towns.

A number of vehicles that were used by the terrorists for attacking citizens and sabotaging public and private properties were also destroyed during the operations.

Scores of Terrorists, including Armed Groups’ Leaders, Killed in Deir Ezzor

In the meantime, units of the Armed Forces continued pursuing armed terrorist groups in Deir Ezzor and its countryside with the aim of restoring security and stability to the city.

An official source said in a statement to SANA reporter that a unit of the Armed Forces clashed with terrorists near Ghassan Abboud roundabout, al-Rushdiyeh and al-Hoeiqa areas, killing and injuring many of them.

The source added that the clashes resulted in destroying the terrorists’ equipment and vehicles.

It named terrorists Abdul-Salam al-Dahhan, leader of the so-called “al-Khadra Battalion, Ayham Darkoush, Ali Hussein al-Sheikh and Aysar Abdul-Kareem Ezz Eddin, leader of the so-called “al-Furat Battalion” as among the killed due to the clashes.

The source noted that an army unit destroyed a car for terrorists and killed all inside it near the grain silos in the city, including terrorist Abdul-Latif Hussein al-Tayyeb, the leader of the armed terrorist group.

It said that terrorists Hussein al-Saleh and Mohammad Abdul-Razzaq al-Ashara were identified among the dead.

*

20121222-131441_h458525

Forze Armate Siriane eliminano terroristi e distruggono i loro covi e attrezzature in varie aree

SANA, Sabato 22/12/2012 – Le Forze Armate siriane si sono scontrate oggi con un gruppo armato terrorista che stava attaccando i cittadini e saccheggiando le proprietà pubbliche e private vicino all’area del palazzo Abu Samra, nella campagna di Hama nord, infliggendo pesanti perdite ai terroristi.

Una fonte ufficiale della Provincia riferisce ai giornalisti locali di SANA che “lo scontro ha portato all’uccisione del leader del gruppo armato insieme a tutti i suoi membri”.

L’esercito uccide un gran numero di terroristi nelle campagne di Damasco

Unità delle forze armate si sono scontrate con un gruppo armato terroristico nei dintorni di Daraya, campagna di Damasco, infliggendo pesanti perdite ai terroristi e confiscando le loro armi.

Una fonte ufficiale della provincia ha detto che tra i terroristi uccisi c’erano Mohammad al-Sayyad, Ahmad Shbeib e Faraj al-Homsi.

La fonte ha aggiunto che mitragliatrici pesanti, e moderne carabine per cecchini  sono stateanche sequestrate.

Nel frattempo, un’altra unità dell’esercito ha effettuata un’operazione di qualità nelle aziende agricole di Doma, uccidendo un certo numero di terroristi che stavano saccheggiando i cittadini.

Un ‘unità delle forze armate ha ucciso un certo numero di terroristi tra i più pericolosi della città, tra cui Hejjera, leader di vari gruppi terroristici.

Una fonte ufficiale ha detto che i corpi dei terroristi Abdul Rahman Mohammad Abdul Rahman, leader del cosiddetto gruppo terroristico Ansar Allah e Adnan al-Ahmad, uno dei leader di un gruppo armato terroristico che ha perpetrato crimini contro i civili, sono stati identificati tra i morti.

L’Esercito siriano uccide terroristi, distrugge magazzino di munizioni, disinnesca ordigni esplosivi nella campagna di Homs

Un’unità delle forze armate ha effettuato una operazione contro i terroristi nel villaggio di Burj Qaei, area di al-Houleh, nella campagna di Homs, uccidendo un certo numero di essi.

Una fonte della provincia riferisce che l’operazione ha portato alla distruzione di un deposito di armi e munizioni, di un certo numero di veicoli e di una macchina dotata di una mitragliatrice pesante.

La fonte ha aggiunto che il terrorista Abdul-Hadi Agha, capo di un gruppo armato terroristico, è stato identificato tra i morti.

Nello stesso contesto, un’unità dell’Esercito Arabo Siriano (SAA) ha ucciso un certo numero di terroristi in una speciale operazione effettuata nelle aree delle aziende agricole di al-Sultaniyeh e Jouber, a Homs.

Una fonte della provincia ha detto che i terroristi Mohammad al-Ghantawi, Suleiman al-Ghantawi, Khudr al-Zouri, Salman al-Milhem, Ahmad al-Asaad, Mohammad Khattab e Hammoud al-Khudeir sono stati individuati tra gli uccisi.

Nel frattempo, un’unità del genio Militare anti-terrorismo ha smantellato un ordigno esplosivo piazzato dai terroristi sulla strada per Shishar-al-Qseir, nella campagna di Homs.

Una fonte del governo ha riferito che l’ordigno esplosivo pesava 80 kg.
Il dispositivo era dotato di un timer per la detonazione a distanza, per colpire  cittadini e passanti.

Una fonte ufficiale ha detto che tra i terroristi uccisi in questa operazione antiterrorismo c’erano i pluri-ricercati assassini Anas al-Baghdadi, Anas al-Masri, Osama Tima, Zoueir Hamza e Abdullah Abu Ziana.

Covo di terroristi distrutto e terroristi uccisi in operazioni militari dell’Esercito siriano nelle campagne di Idleb.

Le Forze armate siriane hanno effettuato con successo operazioni anti-terrorismo in ​​diverse zone nella campagna di Idleb, distruggendo nascondigli dei terroristi e uccidendo molti di loro, mentre molti altri sono stati feriti e catturati.

Una fonte ufficiale della provincia ha detto ai giornalisti locali che armi e un magazzino di munizioni sono stati scoperti e sequestrati, mentre i covi dei terroristi ed i loro nascondigli sono stati distrutti.
Molti terroristi sono stati uccisi e feriti presso i villaggi di al-Ghassaniyeh, Taftanaz, al-Tuleiha, Ma’aret al- -Naasan, Bennish e Ariha.

Un certo numero di veicoli armati, che venivano utilizzati dai terroristi per attaccare i cittadini e sabotare le proprietà pubbliche e private, sono stati distrutti durante le operazioni.

Decine di terroristi, tra cui leaders di gruppi armati, uccisi a Deir Ezzor.

Nel frattempo, le unità delle Forze Armate hanno continuato perseguire i gruppi terroristici armati a Deir Ezzor e nelle campagne limitrofe, con l’obiettivo di ripristinare la sicurezza e la stabilità della città.

Una fonte ufficiale ha detto in una dichiarazione pubblica che una unità delle Forze Armate si è scontrata con i terroristi nei pressi della rotatoria di Ghassan Abboud, presso le aree di al-Rushdiyeh e al-Hoeiqa, uccidendo e ferendo molti di loro.

La fonte ha aggiunto che gli scontri hanno portato alla distruzione di attrezzature e veicoli armati dei terroristi.

Tra i terroristi uccisi durante gli scontri: Abdul-Salam al-Dahhan, leader della banda criminale “al-Khadra”, Ayham Darkoush, Ali Hussein al-Sheikh e Aysar Abdul-Kareem Ezz Eddin, leader della banda criminale “al-Furat”.

Un’altra unità dell’Esercito Arabo Siriano ha distrutto una macchina carica di terroristi, uccidendo tutti i suoi componenti all’interno, i quali si trovavano vicino ai silos di grano della città di Deir Ezzor. Tra i cadaveri è stato riconosciuto il terrorista Abdul-Latif Hussein al-Tayyeb, leader del gruppo di banditi.

Anche i terroristi al-Hussein Saleh e Mohammad Abdul-Razzaq al-Ashara sono stati individuati tra i morti.

*

SANA – 22/12/2012

SyrianFreePress.net Network

http://syrianfreepress.wordpress.com/2012/12/22/armed-forces-eliminate-terrorists-and-target-their-hideouts-and-equipment-in-several-areas/

*

*

*

*

About these ads