Tags

, , , , , , , , , , , , , ,

*

“Uccidono i bambini, stuprano le donne, torturano gli uomini, infieriscono sui cadaveri, saccheggiano le istituzioni pubbliche, occupano le abitazioni private, le rapinano e le distruggono, rubano i mezzi di soccorso e poi filmano il risultato delle loro azioni e fanno ricadere le loro colpe sul governo. Ed ecco che gli imputati si trasformano in vittime. Ma chi vive in Siria conosce fin troppo bene la verità!

L’obiettivo di questo terrorismo? Inquinare la società siriana, paralizzandone l’economia, distruggendo la struttura dello Stato, impedendo ai giovani di frequentare le scuole e agli adulti di recarsi sui luoghi di lavoro, uccidendo uomini d’affari e professori universitari, istigando l’odio interreligioso.”

da SYRIA – L’altra faccia della rivolta

Commento di SyrianFreePress: come non vedere in tutto ciò, in questo tipo di progetto e strategia, la longa manu della setta giudeo-massonica che da anni e secoli tenta di depravare la società e i costumi dei gentili, per loro “animali parlanti” da assogettare?  In Europa tale setta ci è riuscita e ci sta riuscendo benissimo, con loro uomini e donne infiltrati nelle istituzioni delle nazioni per legiferare e imporre pratiche antisociali e autolesioniste, per proporre mode e pratiche atte a depravare le giovani generazioni, per minare alle fondamenta l’educazione e l’etica, per corrompere i costumi, per dominare e creareil Nuovo Ordine Mondiale dal Caos.

La loro forza però sta soprattutto nella debolezza spirituale dei popoli, ed infatti la prima cosa che tale setta si affretta a fare è depravare ed inquinare la sana fede, etica e filosofia di vita dei popoli, per indebolirne le difese di fronte ai futuri attacchi.

Ed è in tale modo che l’eroico popolo siriano resiste, unito, fermo nella propria fede nazionale, per il bene della patria Siria, e nella fede particolare di ognuno, senza farsi corrompere e trascinare in scontri confessionali fratricidi.

Onore al popolo siriano ed al suo saggio presidente Bashar al-Assad.

Editor of SyrianFreePressNetwork

http://wp.me/p1P9ia-RZ

*

*

*

About these ads