Tags

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

*

Military Source: Dozens of Violations by

Terrorist Groups since Halting Military Operations

DAMASCUS – Apr 15, 2012 – A military source on Sunday declared the authorities will prevent the armed terrorist groups from continuing their criminal aggressions against the army and law enforcement forces and citizens which hysterically escalated since announcing the halt of military operations last Thursday morning.

The source said since the announcement of halting the military operations, the attacks of the armed terrorist groups have escalated against the civilians, the military, the law enforcement forces checkpoints and the private and public properties.

It affirmed that there have been dozens of violations by the armed groups that have caused big losses in terms of lives and properties.

“In conjunction with the UN Security Council resolution to send international observers to monitor the implementation of the initiative of the UN envoy Kofi Annan, the armed terrorist groups have hysterically escalated their aggressions on the army, the law enforcement forces and the civilians,” said the military source.

Its stressed that “out of their duty to protect the security of the homeland and citizens, the authorities will prevent these armed terrorist groups from continuing their criminal aggressions and acts of killings and sabotage against the citizens and their properties.”

H. Said – SANA – 15 April 2012

*

*

Fonte Militare: “Da quando sono state sospese le operazioni militari, sono state registrate decine di violazioni al cessate-il-fuoco da parte di gruppi terroristici.

DAMASCO -Apr 15, 2012 – Una fonte militare ha dichiarato domenica che le Autorità impediranno ai gruppi armati terroristi di continuare le loro aggressioni criminali contro l’esercito, le forze dell’ordine e i cittadini, che istericamente sono aumentate dal momento in cui è stato annunciato l’arresto delle operazioni militari, lo scorso giovedi mattina.

La fonte ha detto che dopo l’annuncio della sospensione delle operazioni militari, gli attacchi dei gruppi armati terroristici sono intensificati, contro i civili, i militari, le forze di polizia, i posti di blocco e le proprietà pubbliche e private.

Ha affermato che ci sono state decine di violazioni da parte dei gruppi armati, i quali hanno causato grosse perdite in termini di vite umane e danni a proprietà.

“In concomitanza con la risoluzione del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite, di inviare osservatori internazionali per monitorare l’attuazione dell’iniziativa dell’inviato delle Nazioni Unite, Kofi Annan, i gruppi armati terroristici hanno istericamente intensificato le loro aggressioni contro l’esercito, le forze incaricate dell’applicazione delle leggi e contro i civili”, ha detto la fonte militare.

La fonte ha sottolineato che, “al di là del proprio dovere di proteggere la sicurezza della patria e dei cittadini, le autorità eviteranno a questi gruppi armati di terroristi di continuare le loro aggressioni criminali, gli omicidi e gli atti di sabotaggio contro i cittadini e le loro proprietà”.

H. Said – SANA – 15 April 2012

*

Translated-Reloaded-Supported by SyrianFreePressNetwork

at http://wp.me/p1P9ia-102

*

*

*

Advertisements