Tags

, , , , , , , , , , , , , , , , , ,

*

ENGLISH
DAMASCUS, 10 May 2012 Two terrorist explosions hit Damascus Thursday morning near al-Qazaz crowded  intersection at the  southern ring-road .The explosions took place at a densely populated area as they coincided with the employees and students going to their jobs and schools.The two terrorist explosions caused tens of  martyrs and wounded civilians ; a big carter is seen in the place of the explosions  and the chassis of burned cars and means of transport scatter over all the targeted area.Meanwhile, the UN observers team inspected the site of the two terrorist attacks.
Minister of Health Dr. Wael Al-Halaqi stated to Syrian TV , al-Ikhbariya Station that as a preliminary death toll there are  more than 40 martyrs170 wounded and 8 sacks of torn-off limbs. 
Gen. Mood: The explosions cause but the more of suffering to the Syrians
General Robert Mood, Head of the UN Observers Mission to Syria, offered  his heartfelt condolences to the Syrian people and to the bereaved  families of the victims.
Gen. Mood, in a press statement at the site of the two explosions, called on all those  who stand behind these explosions, whether they are inside Syria or outside,  to realize that such explosions cause but the more of suffering to the Syrians, and that they should stop these heinous acts  and give a chance to the Syrians to go forward in a peaceful direction without having the innocents being killed.

*

*

*

ITALIANO
Due esplosioni terroristiche hanno colpito Damasco oggi, giovedi mattina, nei pressi di al-Qazaz, all’incrocio affollato sulla tangenziale sud.
Le esplosioni hanno avuto luogo in un’area densamente popolata nel momento in cui lavoratori  e studenti si recavano ai loro posti di lavoro e alle rispettive scuole.
Le due esplosioni terroristiche hanno provocato decine di civili martiri e moltissimi feriti. Un gran cratere sel luogo delle esplosioni testimonia la potenza devastante dell’attentato terrorista, e telai di auto bruciate e dei mezzi di trasporto sono dispersi su tutta l’area coinvolta.
Nel frattempo, il team di osservatori delle Nazioni Unite stanno ispezionando il luogo dei due attacchi terroristici.

Il Ministro della Sanità, Dr. Wael Al-Halaqi, ha dichiarato a Syrian TV che per ora il numero delle vittime accertate è di 40 martiri e di 170 feriti, e che sono già stati raccolti 8 sacchi pieni di arti amputati e smembrati dall’esplosione
Gen. Mood: Le esplosioni causano soprattutto la sofferenza dei siriani.
Il Generale Robert Mood, Capo della Missione degli Osservatori delle Nazioni Unite in Siria, ha offerto le sue condoglianze al popolo siriano ed alle famiglie delle vittime.
Il Gen. Mood, in un comunicato stampa diramato dal sito delle due esplosioni, ha invitato tutti coloro che stanno dietro queste esplosioni, siano essi dentro o fuori la Siria, di rendersi conto che tali esplosioni causano soprattutto sofferenza ai siriani, e che dovrebbero smettere di compiere questi atti odiosi e dare la possibilità ai siriani di andare avanti in una direzione tranquilla senza avere innocenti uccisi.

H. Zain/ al-Ibrahim – SANA

Tradotto in Italiano da Filippo Fortunato Pilato
e Ripubblicato per Syrian Free Press Network

at http://wp.me/p1P9ia-16m

*

RELATED – CORRELATO:
Terrorists Target Law-Enforcement Forces with Explosive Device in Hama
HAMA – May 09, 2012 – An explosive device planted by terrorists in al-Sabouniyeh neighborhood in Hama went off on Wednesday, injuring members of law enforcement forces.
A source at the governorate told SANA’s correspondent that the explosion injured four people, two of them are in critical condition.
ITALIANO
Terroristo colpiscono con una carica esplosiva le Forze dell’Ordine in Hama

Terroristi colpiscono Reparti delle Forze dell’Ordine con un ordigno esplosivo in Hama
HAMA – 9 maggio 2012 – Un ordigno esplosivo piazzato dai terroristi ad al-Sabouniyeh quartiere in Hama, mercoledì, ha ferito alcuni membri delle forze di polizia.
Una fonte del governatorato ha detto al corrispondente di SANA che l’esplosione ha ferito quattro persone, due di loro sono in condizioni critiche.
H. Sabbagh – SANA

*

20120510-103936.jpg

20120510-104001.jpg

20120510-104101.jpg

20120510-104125.jpg

20120510-104149.jpg

20120510-104217.jpg

20120510-104240.jpg

20120510-104315.jpg20120510-104337.jpg

20120510-104402.jpg

20120510-104423.jpg

20120510-104442.jpg

20120510-104501.jpg

20120510-093253.jpg

20120510-093327.jpg

20120510-093346.jpg

20120510-093425.jpg

20120510-093508.jpg

20120510-093546.jpg

20120510-092805.jpg

*

H. Zain/ al-Ibrahim – SANA

Tradotto in Italiano da Filippo Fortunato Pilato
e Ripubblicato per Syrian Free Press Network

at http://wp.me/p1P9ia-16m

*

http://www.syrianfreepress.net/

https://syrianfreepress.wordpress.com/

https://www.facebook.com/Tg24Siria

http://www.facebook.com/syrianetwork

https://www.facebook.com/wajeeh.assaf

http://www.youtube.com/user/syriafreepress

http://www.youtube.com/user/syrianpress

http://www.youtube.com/user/MrGeourg

http://www.youtube.com/user/sirianews

http://www.youtube.com/user/TheNewsSyria
*
*
*

Advertisements