Tags

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

*

Syria News 16 May 2012

*

Le Journal de Syrie 16 Mai 2012

*

MINISTERO INFORMAZIONE SIRIANO

  • Nel contesto delle azioni criminali volte a colpire le personalità di spicco della società siriana, un gruppo terroristico ieri mattina ha assassinato il Generale di Divisione Nizar al Hosein, insieme al suo autista, nei pressi dell’incrocio Shanshar, sulla strada che collega Homs con Damasco.
  • Nella periferia di Deraa, un gruppo terroristico ha ucciso un capitano e un agente delle forze di sicurezza. I terroristi hanno aperto il fuoco sui due ufficiali, infine hanno fatto esplodere un ordigno che li ha travolti, uccidendoli sul colpo.
  • A Banias, nel quartiere di Karam ash-Shawk, tre terroristi sono morti colpiti dalla deflagrazione di un ordigno che è esploso in fase di preparazione,  in un appartamento adibito a questo genere di operazioni e costituito da tre piani. Nell’esplosione l’intero edificio è crollato, causando la morte di molte persone, mentre altre sono rimaste ferite, e numerosi sono stati i danni riportati alle abitazioni adiacenti.
  • In un altro contesto, le autorità competenti hanno sventato il tentativo di un gruppo terroristico di infiltrarsi in territorio siriano attraverso la Turchia, in località Duriyeh, frazione di Darkush, nella periferia di Idlib.

*

IMPORTANTE: Scena in diretta di un attentato suicida a Idlib

*

  • Solo la notte precedente le autorità competenti avevano sventato il tentativo di un gruppo terroristico di infiltrarsi in territorio siriano attraverso il Libano, in località Mshirfeh, frazione di Telkalakh, nel distretto di Jisr Qamar, nella periferia di Homs.
  • In località Telkalakh  24 persone, raggirate e coinvolte negli ultimi fatti,  non colpevoli di omicidi,  si sono consegnate spontaneamente con le loro armi alle autorità competenti. Dopo aver regolarizzato la loro posizione, le autorità competenti le hanno immediatamente rilasciate.  Questi cittadini si sono spontaneamente consegnati alle autorità e si sono pentiti, impegnandosi a non commettere più azioni che possono minare la sicurezza e la stabilità della Siria, dopo essersi resi conto  dell’esistenza di un complotto tramato contro di loro.
  • Tre terroristi, uno di nazionalità libica e gli altri due di nazionalità tunisina, hanno confessato di essersi introdotti in territorio siriano attraverso la frontiera turca, allo scopo di compiere attacchi terroristici, in coordinamento con al Qaeda e milizie denominate “esercito libero”.
  • Nella sua confessione rilasciata alla televisione siriana, il terrorista Fahd Abd el Karim Saleh al Freites ha affermato: “Sono nato in Libia nel 1991 e risiedo a Benghazi, mia madre si chiama Hamida e ho partecipato alla ricvoluzione libica, aderendo alla brigata di Abu Salim guidata da Abu Dajaneh, uno dei membri di Al Qaeda. Ho partecipato ai combattimenti di Ajdabiyah e Briqah, e dopo aver vinto,  son tornato ai miei studi”.  Ha sottolineato di aver seguito le notizie relative alle altre rivoluzioni arabe diffuse dai canali satellitari, ed in particolare di aver appreso della crisi in Siria  dal canale tv Al Jazeera e da altri canali  simili, che descrivevano il governo siriano come un “regime ateo che uccide il suo popolo” e che si è sentito, in quanto musulmano, chiamato a compiere il proprio dovere. Ha aggiunto infine che: “Uno dei miei amici, di nome Mohammad e appartenente a Al Qaeda, mi ha contattato per andare in Siria e combattere con i musulmani contro il regime siriano. Arrivato a Istanbul, ho contattato una persona chiamata Abu Mohammad per poter entrare illegalmente in Siria“. Dopo essere arrivato a Latakia, ed esservi  rimasto due settimane, ha incontrato il sedicente Abu Mohammad, che gli ha rivelato di essere un membro dell’Esercito Libero e di essere il legame tra loro e al Qaeda.

*

Syrian Free Press Network

at http://wp.me/p1P9ia-1ch

*

http://www.syrianfreepress.net/

https://syrianfreepress.wordpress.com/

https://www.facebook.com/Tg24Siria

http://www.facebook.com/syrianetwork

https://www.facebook.com/wajeeh.assaf

http://www.youtube.com/user/syriafreepress

http://www.youtube.com/user/syrianpress

http://www.youtube.com/user/MrGeourg

http://www.youtube.com/user/sirianews

http://www.youtube.com/user/TheNewsSyria

*

Any re-publication is appreciated, as long as, please, you always report all the original links, to allow everyone a better research and spread of free information. Thanks.

Ogni ri-pubblicazione è gradita, ma vi chiediamo solo, per cortesia, di riportare tutti i links e riferimenti contenuti, per una migliore ricerca e diffusione a tutti. Grazie.

*

*

*

*

*

Advertisements