Tags

, , , , , , , , , , , , , , , ,

*

The 3rd US and Zionist Defeat in front of Resistance Is Imminent in Syria

Assistant Chief of Staff of Iran’s Armed Forces, Brigadier General Massoud Jazayeri, said that the third defeat of the US and Zionism in front of the resistance is imminent in Syria, adding that “We will witness how Syria will overcome the crisis and foil the conspiracy hatched against it.”

In a statement to al-Alam News TV channel, Jazayeri said that what is taking place in Syria is linked to the conspiracies against Lebanon and Gaza in 2006 and 2008 which aimed at achieving the US and Zionist goals to spread chaos and dominate the whole region.

He added that the Syrian people, government and army are controlling the situation despite the huge financial, security, media and arms support provided to gunmen who have connections with the US, THE Zionism and some countries in the Middle East, adding that the development of events since the beginning of the crisis in Syria 18 months ago was contrary to their desire.

Jazayeri warned against the serious consequences of any intervention in Syria on the whole region.

On accusing Iran of sending forces to help the Syrian government, he said that countries whose nationals commit terrorist acts in Syria and were arrested in relation to such charges have no right to accuse Iran.

He added that his country’s support to Syria is determined by recent developments, adding that Iran feels great responsibility to defend its friends and resistance in the region.

*

ITALIANO

Ufficiale Iraniano: la Terza sconfitta degli Stati Uniti e del Sionismo di fronte alla  Resistenza è imminente in Siria.

L’Assistente Capo delle Forze Armate Iraniane, il generale di brigata Massoud Jazayeri, ha detto che la terza sconfitta degli USA e del sionismo di fronte alla resistenza è imminente in Siria, aggiungendo che “Avremo la testimonianza di come la Siria sa superare la crisi e sventare il complotto ordito contro di essa”.

In una dichiarazione al notiziario del canale televisivo al-Alam News, Jazayeri ha detto che ciò che sta avvenendo in Siria è collegato alle cospirazioni contro il Libano e Gaza nel 2006 e nel 2008, intese a conseguire gli obiettivi degli Stati Uniti e sionisti per diffondere il caos e dominare tutta la regione.

Ha aggiunto che il popolo siriano, il governo e l’esercito controllano la situazione, nonostante gli enormi finanziamenti e intelligence, media e armi forniti in supporto agli uomini armati che hanno collegamenti con gli Stati Uniti, il sionismo e alcuni paesi del Medio Oriente, aggiungendo che lo sviluppo degli eventi sin dall’inizio della crisi in Siria, 18 mesi fa, era in contrasto con i loro desideri.

Jazayeri ha messo in guardia contro le gravi conseguenze su tutta la regione per qualsiasi intervento in Siria .

Quanto ad accusare l’Iran di inviare forze per aiutare il governo siriano, ha detto che i paesi i cui cittadini commettono atti terroristici in Siria e sono stati arrestati in relazione a tali fatti, non hanno il diritto di accusare l’Iran.

Egli ha aggiunto che il sostegno del suo paese in Siria è determinato dai recenti sviluppi, aggiungendo che l’Iran sente di avere una grande responsabilità nel difendere i propri amici e la Resistenza nella regione.

*

Traduzione dall’agenzia SANA a cura di FFP
per SyrianFreePress.net Network & TG 24 Siria

at https://syrianfreepress.wordpress.com/2012/07/30/the-3rd-us-and-zionist-defeat-in-front-of-resistance-is-imminent-in-syria-terza-sconfitta-di-stati-uniti-e-sionismo-di-fronte-alla-resistenza-e-imminente-in-siria-eng-ita/

*

*

*

*

*

About these ads