Tags

, , , , , , , , , , , , , , , , , ,

*

Buthaina Shaaban: la posizione di principio della Cina è quella di protegge le nazioni dalla catastrofe delle guerre.

Il Consigliere Presidenziale Politico e Mediatico, Buthaina Shaaban, ha sottolineato che la posizione di principio della Cina, in base a quanto stabilito dalla Carta delle Nazioni Unite, è il suo rifiuto di qualsiasi intervento straniero negli affari interni dei paesi, per proteggere gli stati dalla calamità delle guerre.

Buthaina Shaaban ha rilasciato tale dichiarazione durante un incontro con alcuni ricercatori e studiosi cinesi interessati agli affari del Medio Oriente, presentando una spiegazione sugli eventi in corso in Siria.

Ella ha informato i ricercatori sugli sforzi continui esercitati dalla Siria, in collaborazione con i paesi amici, per uscire dalla crisi attraverso un dialogo nazionale che apra la strada ad una soluzione politica.

I ricercatori e studiosi cinesi hanno sottolineato che la Siria ha il diritto di combattere il terrorismo e difendere la propria sovranità, deplorando il ruolo negativo di alcuni media che istigano alla violenza, sfruttando contemporaneamente i principi occidentali dei diritti umani.

Shaaban ha risposto alle domande poste dai ricercatori, sottolineando che il sostegno del popolo siriano al proprio governo e all’esercito porterà inevitabilmente alla vittoria.

SANA, 22/8/2012 – Reloaded & translated by SyrianFreePress.net Network

*

Shaaban: China’s Principled Stance Protects Countries from wars’ catastrophe.

Presidential Political and Media Advisor Buthaina Shaaban underlined that Chain’s principled stance, based on the UN charter, and its rejection of any foreign intervention in the countries’ internal affairs protect the states from the wars’ disasters.

Dr. Shaaban was speaking  at a meeting with a number of Chinese researchers and academics interested in the Middle East affairs, presenting an explanation on the current events in Syria.

She briefed the researchers on the continuous efforts Syria exerts in cooperation with the friendly countries to come out of the crisis through a national dialogue that paves the way for a political solution.

The Chinese academics underlined that Syria has the right to combat terrorism and defend its sovereignty, regretting the negative role of some media that instigate violence and the West exploitation of the human rights’ mottos.

Shaaban answered questions raised by the researchers, stressing that the Syrian people’s support to their government and army will inevitably lead to victory.

H.Zain / Mazen Eyon

*

Link to this page

*

*

*

*

*

About these ads