Tags

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

*

SIRIA, PIETRA TOMBALE DEI MERCENARI INTERNAZIONALI E BALUARDO DELLA RESISTENZA ARABA AI NEFASTI PROGETTI DELL’ENTITÀ SIONISTA

Autoveicoli attrezzati con mitragliatrici pesanti DShK sono stati distrutti e decine di terroristi sono stati neutralizzati in diverse aree sgomberate nei pressi di Aleppo.

Le forze armate nazionali siriane hanno eliminato la presenza di terroristi e mercenari dalle zone intorno agli edifici e aree di Hreitani, dello Sport Institute e del Maternity Hospital nel quartiere di al-Midan, periferia di Aleppo.

Un giornalista di SANA ha citato una fonte locale della provincia che conferma e testimonia che decine di terroristi, tra cui un cecchino libico (!!!), sono stati uccisi nelle operazioni nelle aree di cui sopra.

La fonte ha aggiunto che le forze armate hanno confiscato le armi che erano in possesso dei terroristi.

Il giornalista ha anche ricordato che le forze armate venerdì hanno distrutto un certo numero di vetture equipaggiate con mitragliatrici pesanti DShK e con lancia-missili, e che decine di terroristi uccisi vicino ad al-Oroubeh Club, nell’area di Bustan al-Basha, e alla Scuola di Zaki al-Arsouzi, ad al-Jaberiyeh, in Aleppo.

Un’altra unità delle forze armate nazionali siriane ha preso di mira un gruppo di terroristi vicino alla Scuola di Qasr al-Azm, sulla strada di al-Bab, e distrutto 6 auto dotate di mitragliatrici pesanti DShK. La fonte ha detto che altre unità dell’esercito hanno distrutto una barriera eretta dai terroristi-mercenari vicino al bivio per il Centro di ricerca scientifica nell’area di Hanano e due veicoli equipaggaiti con DShK sono stati neutralizzati vicino alla Scuola di Mohammed Mustafa Merei, dove tutti i terroristi coinvolti sono rimasti uccisi. Le forze armate hanno anche teso un’imboscata a tre veicoli equipaggiati con mitragliatrici DShK provenienti da Andan, sulla strada di Kafr Hamra, nella campagna di Aleppo, distruggendoli con i loro equipaggi di morte.

Un’unità delle forze armate ha distrutto 3 auto-van uccidendo tutti i terroristi al loro interno vicino al bivio di Tayyara, sull’autostrada Aleppo-Raqqa.

Un tentativo di infiltarzione dal Libano, in direzione di Homs, da parte di mercenari a bordo di veicoli attrezzati con mitragliatrici pesanti DShK, è stato contrastato e sia i veicoli che i terroristi al loro interno sono stati neutralizzati.

Un’unità delle forze armate venerdì ha distrutto un’auto dotata di una mitragliatrice DShK presso il villaggio di al-Hamidiyeh, nella campagna di al-Qseir, uccidendo tutti i terroristi all’interno della vettura.

Le autorità e le guardie di frontiera hanno sventato diversi tentativi di infiltrazione di gruppi terroristici armati che cercavano di attraversare il confine dal Libano nei territori siriani nei siti di Halat e Azir a Tal-Kalakh, campagna di Homs.

Gli scontri, al momento ancora in atto, mentre l’esercito nazionale siriano sta inseguendo e neutralizzando tutti questi mercenari e distruggendo i loro veicoli, stanno infliggendo pesanti perdite ai terroristi, dei quali pochi sono quelli che riescono a fuggire e rientrare in territorio libanese, mentre la gran parte di essi mette fine alle proprie miserabili esistenze sul suolo siriano, pietra tombale dei nemici della Siria, baluardo della Resistenza Araba ai nefasti progetti dell’entità sionista.

*

Traduzione e adattamento italiano da SANA a cura di FFP

per TG24Siria  &  SyrianFreePress.net Network

https://syrianfreepress.wordpress.com/

https://www.facebook.com/Tg24Siria

https://www.facebook.com/syrianetwork

*

*

*

*

*

About these ads