Tags

, , , , , , , , , , , , ,

*

ENG

Foreign Ministry: Evidence of Foreign Countries’ Involvement in Supporting Terrorist Groups Increased… Syria Hopes UNSC Take Serious Moves to Deter Terrorism

Foreign and Expatriates Ministry on Thursday addressed two identical letters to President of the Security Council and the UN General Secretary about that evidence on involvement of foreign countries, including Saudi Arabia, Qatar and Turkey, in supporting and arming the terrorist groups in Syria has recently increased, not to mention their contribution to hindering dialogue and peaceful solutions and harming the Syrian state at material and humanitarian levels.

The Ministry added that it had confirmed information on that some al-Qaeda-linked sides stroke a bargain with Turkish and Saudi Arabia sides to transfer al-Qaeda fighters to Turkey and then to Syria.

It said that Syria hoped that the Security Council would take serious moves to deter terrorists and dry up their funding sources and call upon the countries of the world to shoulder their responsibilities towards terrorism.

*

ITA

Ministero degli Esteri e Espatriati: UE nuove sanzioni contraddizione con la legge internazionale

Una fonte ufficiale del Ministero degli Esteri e Espatriati il ​​Mercoledì ha detto che” In un’altra mossa che dimostra la mentalità coloniale, che alcuni paesi europei insistono nel seguire nel trattare con gli eventi in Siria, l’Unione europea ha annunciato un nuovo pacchetto di sanzioni contro la Siria, che obiettivo il sostentamento del popolo siriano e vari settori economici che interessano direttamente fornendo i bisogni fondamentali per loro.”

La fonte ha detto SANA che l’insistenza dell’Unione europea di imporre sanzioni economiche ingiustificate non ha alcuna base giuridica o morale, in quanto in contraddizione con il diritto internazionale e dipendono informazioni inventate che vanno contro le pretese europee di cura per gli interessi del popolo siriano, come il cittadino siriano si rivolge in sua vita e si trasforma in uno degli aiuti umanitari di ricezione.

” Come può l’UE giustificare la sua attenzione per il benessere dei Siri in cui impone le sanzioni da infliggere ai settori dell’energia, delle banche, dei trasporti e della salute, e prevenire ogni possibilità di importare la necessità di base tra cui le attrezzature mediche e farmaci malattie incurabili “? ,” la fonte chiese.

La fonte ha aggiunto che” la politica di imporre sanzioni alla Siria è un nuovo episodio del sostegno politico, finanziario e mediatico fornito da paesi europei per i gruppi armati terroristici che stanno prendendo di mira lo Stato siriano e la gente, ed è un sostegno diretto alla Le parti interessate a prolungare la crisi che la comunità internazionale ha approvato all’unanimità risolvere attraverso il dialogo nazionale tra i siriani da preservare la sovranità e l’integrità territoriale della Siria lontano da interferenze straniere.”

” La Siria afferma che tali sanzioni unilaterali, non etiche non indebolire la volontà del popolo siriano nel preservare la dignità, posizioni e il patrimonio del loro paese, e il governo siriano farà il suo dovere di superare queste sanzioni disumane,” la fonte concluso.

*

M. Ismael – SANA – 18/10/2012

SyrianFreePress.net Network reloaded & translated at

https://syrianfreepress.wordpress.com/2012/10/18/9448/

*

*

*

*

Advertisements