Tags

, , , , , , , , ,

saa-20130329

*

Syrian Armed Forces Destroy Terrorists Dens & Eliminate Non-Syrian Mercenaries

Mar 29, 2013 – Units of the armed forces on Friday carried out a series of operations in which they targeted dens and gatherings for armed terrorist groups in the countryside of Idleb, killing during the clashes a large number of terrorists.

A military source told that an army unit targeted a Jabhat al-Nusra-linked terrorist group in Maaret al-Numan, killing a number of terrorists and injuring others.

Another army unit destroyed a missile launching base in Ma’r Shamshi village and eliminated a large number of terrorists, including a sniper.

A unit of the armed forces killed and injured a large number of terrorists in the villages of al-Amoudiyeh and Heesh.

Terrorists Abdul-Razzaq Omar al-Zouzo, leader of so-called ‘Khattab Battalion’ was identified among the dead, in addition to Abdul-Hamid Hikmat al-Badawi, leader of so-called ‘Al-Tawhid Brigade’ terrorist group and Abo al-Saad, leader of so-called ‘Al-Khadraa Battalion’.

The Armed Forces also chased terrorist groups in the areas of Qastal al-Burj, al-Ghassaniyeh, Abo al-Dhuhour, Tal Salmo and al-Hamidiyeh.

A military source told that ammunition warehouses and a pick up cars equipped with machineguns were destroyed in Sarmin town.

Terrorists intercepted, faced and killed in the countryside of Damascus

Meanwhile, units of the armed forces continued chasing armed terrorist group in Qareh, Yabroud and Adra in Damascus Countryside.

Large numbers of the terrorist groups were killed and others were injured in the operations.

Mercenary Terrorists’ Infiltration Attempt from Lebanon Foiled

A unit of the armed forces repelled a terrorist group attempting to cross the border from al-Kneeseh village in Lebanon into the Syrian territories near al-Buweik village in the countryside of Homs.

A military source reported that Syrian army units have clashed with a group of mercenaries terrorists and inflicted them a serious blow, killing and capturing many of its members on site, while others fled, returning in the Lebanese territory.

Non-Syrian Terrorists Eliminated in Lattakia

An army unit carried out an operation against an armed terrorist group affiliated to Jabhat al-Nusra in al-Marouniat village in Kinsabba area in the countryside of Lattakia.

An official source told that several members of the terrorist group were killed and injured. Terrorists Omar al-Masri, leader of so-called ‘Omar Battalion’ was identified among the dead, in addition to terrorists Abo Turfeh and Abo ZubeideH, both of non-Syrian nationalities.

An army unit targeted a gathering for terrorists in al-Sukariyeh village in Rabi’eh area, killing a number of terrorists, all of them of non-Syrian nationalities, among them were identified the mercenaries terrorists Abo Omar al-Zarqawi and Abo Bakr al-Afghani, of Afghan origin.

A weapons and ammunition warehouse and 3 cars with heavy machineguns mounted on them were destroyed in the operation.

Non-Syrian Snipers Killed, Machinegun-equipped Cars Destroyed in Hama

A unit of the armed forces targeted a terrorist group in Joub al-Ahmar in the countryside of Hama, killing and injuring most of its members.

The terrorist group was attacking the population of the villages of al-Sukari and Abbas in an effort to move and then to approach and attack the area of Qumat al-Nabi Younes, near Lattakia.

Five non-Syrian snipers were identified among the killed terrorists and 3 machinegun-equipped cars were destroyed.

Terrorists Suffer Heavy Losses in Damascus Countryside

The Syrian Arab Army Forces inflicted heavy losses upon terrorist groups in a series of operations targeting their gatherings in Jouber, al-Eb farms and al-Eteibeh in Damascus Countryside.

An official source told that a number of terrorists were killed and injured near Tibeh Mosque and in the eastern part in Jouber neighborhood. Terrorists Ammar Tayan, leader of a terrorist group was identified among the dead.

The source added that an army unit destroyed a den containing weapons, ammunition and vehicles used by terrorists in building barriers in the neighborhood.

In the meantime, an army unit carried out a special operation in the al-Eb farms in eastern Ghouta targeting a gathering for terrorists with all weapons, ammunition and terrorists inside.

Another army unit clashed with terrorist groups in the middle of al-Eteibeh town and killed many of their members, including Akram al-J’eidani, leader of a terrorist group.

In another context, an army unit destroyed a workshop for manufacturing explosive devices in the farms surrounding the city of Adra with all terrorists and bombs inside.

A military source told that several terrorists were killed and injured in the operation, noting that the army members foiled attempts to detonate a number of roadside bombs planted by terrorists along roads in the city surrounding.

The source mentioned that an army unit eliminated leaders of armed terrorist groups and destroyed a number of their equipment and vehicles in the city of al-Nabek.

~

saa-20130329-dx

~

Le Forze Armate Siriane Distruggono Nascondigli di Terroristi ed Eliminano Mercenari non-Siriani

29 marzo 2013 – Questo venerdì Unità delle forze armate siriane hanno effettuato una serie di operazioni in cui hanno intercettato e preso di mira tane e raduni di gruppi terroristici armati nella campagna di Idleb, uccidendo negli scontri un gran numero di terroristi.

Una fonte militare ha detto che unità dell’esercito siriano hanno preso di mira un gruppo terroristico affiliato ad al-Nusra in Maaret al-Numan, uccidendo un notevole numero di terroristi e ferendone altri.

Un’altra unità esercito siriano ha distrutto una base di lancio di missili nel villaggio Ma’r Shamshi ed eliminato un gran numero di terroristi, tra cui un cecchino.

Un’unità delle forze armate siriane hanno ucciso e ferito un gran numero di terroristi nei villaggi di al-Amoudiyeh e Heesh.

Il terrorista Abdul-Razzaq Omar al-Zouzo, leader del gruppo armato ‘Khattab’ è stato identificato tra i morti, oltre al terrorista Abdul-Hamid al-Badawi Hikmat, leader del gruppo terroristico di ‘Al-Tawhid’, e al terrorista Abo al-Saad, leader della banda conosciuta come ‘Al-Khadraa’.

Le Forze Armate hanno anche inseguito gruppi terroristici nelle zone di campagna di Qastal al-Burj, al-Ghassaniyeh, Abo al-Dhuhour, Tal Salmo e al-Hamidiyeh.

Una fonte militare ha detto che i depositi di munizioni e veicoli pick-up dotati di mitragliatrici sono stati distrutti in prossimità della città di Sarmin.

Terroristi intercettati, affrontati e uccisi nella campagna di Damasco

Nel frattempo, altre unità delle forze armate siriane hanno continuato l’inseguimento e la caccia a gruppi armati terroristici in Qareh, Yabroud e Adra, nella campagna di Damasco.

Un gran numero di terroristi sono stati raggiunti e uccisi, mentre altri sono rimasti feriti e catturati nelle operazioni.

Sventato tentativo di infiltrazione di mercenari terroristi dal Libano 

Un’unità delle forze armate siriane hanno respinto un gruppo terroristico nel suo tentativo di attraversare il confine tra Libano e Siria all’altezza del villaggio di al-Kneeseh, in Libano, e nei territori siriani vicino al villaggio di al-Buweik, nella campagna di Homs.

Una fonte militare riferisce che unità dell’esercito siriano si sono scontrate con un gruppo di mercenari terroristi e inflitto loro un duro colpo, eliminando e catturando molti suoi membri sul posto, mentre altri si davano alla fuga ripiegando in territorio libanese.

Terroristi Non-Siriani eliminati in Lattakia

Un’unità dell’esercito siriano ha effettuato una operazione contro un gruppo armato terroristico affiliato a Jabhat al-Nusra, nel villaggio di al-Marouniat, nell’area di Kinsabba, nelle campagne di Lattakia.

Una fonte ufficiale ha confermato che diversi membri del gruppo terroristico sono stati uccisi e feriti. Il terrorista Omar al-Masri, leader della banda ‘Omar’, è stato identificato tra i cadaveri, oltre ai terroristi Abo Turfeh e Abo ZubeideH, entrambe di nazionalità non-siriana.

Un’unità militare dell’Esercito Arabo Siriano ha individuato e attaccato un raduno di terroristi nella campagna nei pressi del villaggio di al-Sukariyeh, area di Rabi’eh, uccidendo un certo numero di mercenari terroristi, tutti di nazionalità non-siriana, tra i quali sono stati identificati i terroristi Abo Omar al-Zarqawi e Abo Bakr al-Afghani, di origine afgana.

Un magazzino di armi e munizioni e 3 auto attrezzate con mitragliatrici pesanti sono state distrutte nell’operazione.

Cecchini non-siriani uccisi, autoveicoli attrezzati con mitragliatrici pesanti distrutti ad Hama

Un’unità delle forze armate siriane intercetta e attacca un gruppo terroristico in Joub al-Ahmar, nella campagna di Hama, uccidendo e ferendo la maggior parte dei suoi membri.

Il gruppo terroristico stava attaccando la popolazione dei villaggi di Sukari e al-Abbas nel tentativo di spostarsi e successivamente avvicinarsi e attaccare l’area di Qumat al-Nabi Younes, nei pressi di Lattakia.

Cinque cecchini non-siriani sono stati individuati tra i terroristi uccisi e 3 auto attrezzate con mitragliatrici pesanti sono state distrutte.

Gruppi di mercenari terroristi ricercati, individuati e attaccati subiscono pesanti perdite nelle campagne di Damasco.

Unità dell’Esercito Arabo Siriano hanno inflitto pesanti perdite a vari gruppi armati in una serie di brillanti operazioni di intelligence che avevano come obiettivo i loro luoghi di raduno nei dintorni delle aziende agricole in Jouber, al-Mib e al-Eteibeh, nella campagna di Damasco.

Una fonte militare ufficiale ha riferito che un certo numero di terroristi sono stati uccisi e feriti vicino alla Moschea di Tibeh, nella parte orientale dell’area di Jouber. Il terrorista Tayan Ammar, capo di una banda armata terrorista, è stato identificato tra i cadaveri.

La stessa fonte militare ha aggiunto che un’altra unità dell’esercito arabo siriano ha distrutto un covo di terroristi contenente armi, munizioni e veicoli utilizzati dai terroristi nella costruzione di barriere all’interno del quartiere.

Nel frattempo, unità speciali dell’esercito arabo siriano hanno effettuato un’operazione nei pressi delle fattorie di al-Mib, nell’area orientale di Ghouta, colpendo duramente un raduno di terroristi all’interno di un loro covo, uccidendo, sequestrando o distruggendo tutte le armi, munizioni e terroristi all’interno.

Un’altra unità dell’esercito siriano si è scontrata con gruppi terroristici nel centro del villaggio di al-Eteibeh, uccidendo molti dei loro membri, tra cui Akram al-J’eidani, leader di un gruppo terroristico.

In un altro contesto, un’unità dell’esercito ha distrutto un laboratorio per la fabbricazione di ordigni esplosivi che era occultato nelle fattorie che circondano la città di Adra: tutti i terroristi all’interno sono stati eliminati onsieme alle bombe che stavano costruendo.

Una fonte militare, dopo aver confermato che i terroristi sono stati tutti uccisi e  feriti nell’operazione, ha fatto osservare che i membri dell’esercito siriano, grazie agli interrogatori da loro svolti e alle confessioni fatte dai terroristi, sono riuscitio anche a sventare diversi tentativi di far esplodere una serie di bombe che erano già state piazzate dai terroristi lungo le strade dei villaggi circostanti.

La fonte ha infine detto che l’unità dell’esercito arabo siriano ha eliminato il leader di questi gruppi terroristici armati e distrutto un gran numero di loro attrezzature e veicoli armati che erano nascosti nella città di al-Nabek.

*

SyrianFreePress.net from Arab News Agencies 29/3/2013

translated by FFP at

https://syrianfreepress.wordpress.com/2013/03/29/16189/

*

*

*

*

*

Advertisements